So già che il romanzo sarà tradotto. Per esempio in inglese, in francese, in tedesco e in altre lingue. Com'è possibile, in questo caso, non offrire un po' di colore locale?
Per questo ho utilizzato (due volte) l'aggettivo perturbato. L'ha fatto anche Garcia Marquez! Ugualmente a tale scopo, c'è fioritura di cadaveri. Suppongo (e Lei lo saprà meglio di me) che, all'estero, ci si aspetti da noi esuberanza, tropicalità.
Insomma: eccessi. Maiali volanti o cadaveri. Prudentemente mi domando: è così?
Io, nel dubbio, offro cadaveri.

da Il cadavere impossibile di José Pablo Feinmann, MarcosYMarcos editore